Quando portare il tuo anello preferito? 5 situazioni concrete di esempio

  1. Un pomeriggio con i nipoti. Se oggi pomeriggio devi tenere d’occhio il tuo nipotino, oppure tuo figlio che è a casa da scuola, puoi organizzare delle attività all’aperto e non per questo rinunciare ai tuoi gioielli preferiti: gli anelli. Oltre alla fede o all’anello di fidanzamento che deve esser indossato sempre, puoi mettere un anello divertente e giocoso, magari con i personaggi di un famoso cartone animato.
  2. Una degustazione di vini. Se nel tempo libero ti piace andare a fare delle degustazioni di vini, tieni sempre presente che si tratta di un’occasione elegante, in particolar modo se la degustazione si dovesse svolgere in qualche palazzo. Ricerca tra i tuoi Damiani anelli un davvero speciale che va indossato sulla mano con cui tieni il bicchiere in maniera da mostrarlo in tutta la sua bellezza.
  3. Una presentazione al lavoro. Gli anelli di Damiani sono quello che ti serve per presentarti al meglio, anche nelle occasioni più formali, come una presentazione di lavoro. Nei momenti in cui sei ala lavoro devi esser sì femminile ma non sottolinearlo troppo perciò prediligi dei gioielli austeri e senza troppi decori un anello che decora le tue mani in modo classico.
  4. Una cena al giapponese con gli amici. Tutte le situazioni in cui usi molto le mani come bere, lavorare o mangiare, devi pensare a un anello che metta in risalto la tua personalità. Se te e i tuoi amici non vi fate mia scappare l’ultimo ristorante giapponese in città, devi curare il tuo look al meglio.
  5. A pranzo dalla suocera. In particolar modo se si dovesse trattare della presentazione ufficiale alla tua futura suocera, devi scegliere con attenzione i tuoi Damiani anelli. Devi presentarti come una bravissima ragazza perciò scegli dei gioielli sobri e niente di troppo appariscente. Meglio se indossi un gioiello che ti è stato regalato dal tuo fidanzato, in primis l’anello di fidanzamento che sarà stato scelto con l’aiuto della suocera, molto probabilmente.