Il miglior estrattore di succo? È quello che soddisfa tutte le proprie esigenze

Hai finalmente deciso di acquistare un estrattore di succo per la tua cucina? Se non hai abbastanza familiarità con il settore, potresti rimanere sorpreso dalla grande varietà di modelli presenti sul mercato e che differiscono per prezzi, caratteristiche tecniche, funzionalità e così via. Una cosa importante da considerare, però, è che non esiste il miglior estrattore di succo in assoluto, esiste l’estrattore di succo migliore a seconda delle proprie esigenze.

 

Come scegliere il miglior estrattore di succo

Che significa? Che prima di pensare di sostituire il tuo vecchio spremiagrumi o la tua centrifuga con un più moderno estrattore, dovresti considerare una serie di fattori. Che cosa vuoi prepararci, per esempio. Uno dei vantaggi di questo elettrodomestico, infatti, è riuscire a “lavorare” una serie praticamente infinita di frutta, verdura, ortaggi: inutile sottolineare che sarebbe sprecato se lo si utilizzasse soltanto per preparare spremute d’arance. Lo stesso vale per la frequenza d’uso: se si consumano centrifugati ed estratti solo sporadicamente non serve portarsi a casa un prodotto top gamma, può andar bene anche un prodotto di discreta qualità (e, magari, anche conveniente anche nel prezzo!), che abbia le funzioni di base. La ricerca del miglior estrattore di succo, invece, ha un senso per i più attenti alla linea e alla forma fisica e per chi consumi estratti e centrifughe con una certa frequenza: in quel caso, infatti, si potrebbe voler acquistare un oggetto che abbia caratteristiche e funzionalità avanzate, anche in considerazione che un prezzo decisamente più elevato verrà ammortizzato col tempo e l’utilizzo.

 

Considera, comunque, che ci sono una serie di caratteristiche immancabili per gli estrattori di succo migliori. La facilità di pulizia, per esempio: per evitare l’usura dell’elettrodomestico, infatti, è necessario pulirlo con cura dopo ogni utilizzo, una scocca e delle componenti facili da smontare rappresentano in questo senso un buon vantaggio. Sempre nell’ottica che il miglior estrattore di succo è quello migliore per le singole esigenze, poi, tieni conto delle dimensioni: in qualche caso può rappresentare un ingombro non indifferente e poco adatto alle cucine più piccole, se così dovesse essere faresti meglio a sceglierne uno più compatto.